OpenWrt

Da Andreabont's Wiki.

OpenWrt è una distribuzione linux pensata per i router, e permette una gestione avanzata degli stessi. Per usarla è necessario prima installarla sul router, e il procedimento dipende dal router stesso. Le istruzioni sui singoli router sono disponibili qui.

Installazione

Installare l'interfaccia grafica

A volte l'interfaccia grafica via web non è preinstallata, per installarla è sufficiente loggarsi via SSH e digitare i seguenti comandi:

opkg update
opkg install luci

Opzionalmente è possibile installare il pacchetto di traduzione nella lingua desiderata (quello base è inglese), per trovare il pacchetto desiderato basta lanciare:

opkg list | grep luci-i18n-

Ripristino

Ripsirstino tramite tasto di reset

Molti router dispongono di un tasto di reset, che se premuto al momento giusto nella fase di boot permette di avviare OpenWrt in modalità failsafe. In questa modalità il router si assegnerà automaticamente l'indirizzo 192.168.1.1/24 e resterà in ascolto con i servizi preinstallati (tra cui c'è sempre SSH).

Per capire il momento in cui premere il tasto di reset è possibile configurare un computer su un qualsiasi indirizzo della sottorere 192.167.1.0/24 (da impostare manualmente) e metterlo in ascolto dei pacchetti broadcast UDP sulla porta 4919. OpenWrt invierà un pacchetto con un invito a premere il tasto reset al momento più opportuno, se si vuole entrare in modalità failsafe. (una volta attivata la modalità in molti router il led SYS inizierà a lampeggiare rapidamente)

sudo tcpdump -Ani eth0 port 4919 and udp

Una volta loggati via SSH al router ci si troverà una shell in modalità limitata, per resettare il router alla configurazione di default eseguire il comando:

firstboot
reboot

Attenzione, tutti i dati salvati saranno persi!